Morta per “influenza”, Zaia: “Cordoglio e totale disponibilità a chiarire”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

“Rivolgo alla famiglia della signora Monica le mie condoglianze e garantisco la disponibilità totale della Regione, nelle sue diverse articolazioni sanitarie, a dare ogni contributo e informazione utili a chiarire le circostanze di questa tragica scomparsa”.

Lo dichiara il presidente della Regione Luca Zaia, in relazione al decesso di una giovane donna di 45 anni, avvenuto all’ospedale San Bortolo Vicenza, dopo che si era rivolta due volte al pronto soccorso dell’ospedale di Santorso.

“Ho dato mandato alla nostra Direzione Generale Regionale della Sanità – aggiunge Zaia – perché si attivi in ogni sede opportuna per mettere a disposizione della famiglia ogni elemento utile per definire l’esatta dinamica dell’assistenza erogata alla sua congiunta”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!