Sale la febbre per Spal-Vicenza. 600 biglietti ospiti venduti

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Dopo 36 anni il Vicenza Calcio e la Spal tornano ad affrontarsi nel Campionato di Serie B. Partita molto sentita quella di domenica sera per le due tifoserie, che non sono storicamente in buoni rapporti. Già oltre 600 i tagliandi acquistati dai vicentini che andranno a Ferrara a supportare i Biancorossi in quella che dal punto di vista dell’ordine pubblico è classificata come partita “calda”.

Vicenza-Spal è un classico del calcio italiano, due squadre con tanti anni di storia ad alti livelli. Domenica alle 21 allo stadio “Mazza” di Ferrara andrà in scenda un match che in Serie B mancava da addirittura 36 anni, dal lontano 1980. Tempi ben diversi quando il Vicenza Calcio ancora si chiamava Lanerossi Vicenza.
Sarà una partita molto calda sotto il profilo dell’afa visto che si gioca nel cuore della Pianura Padana e anche dal punto di vista del tifo, con i vicentini che si stanno recando in massa ai botteghini per acquistare i biglietti. Gli uffici della Spal riferiscono come ultimo aggiornamento a sabato mattina più di 600 biglietti venduti, per quello che sarà un match di sicuro spettacolo sugli spalti.
Per prevenire eventuali momenti di tensione ieri i due Sindaci di Vicenza e Ferrara hanno rivolto un appello affinchè “sia una festa di sport, piena dei valori antichi del calcio, fatto certamente da scontri duri nel campo, ma sempre con onestà e correttezza”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!