Soccorso per un malore, inveisce sugli operatori del Suem e carabinieri. Denunciato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
L'ingresso del Pronto soccorso dell'ospedale di Vicenza

Un probabile mix di alcol e farmaci ha fatto perdere il senno a un 39enne di Vicenza nel corso della notte. Alle 2.30 un uomo è stato rinvenuto esanime a terra nel quartiere Sant’Agostino e, all’arrivo dell’ambulanza del 118 ha ricevuto le prime cure sul posto prima di essere trasportato al Pronto Soccorso del S. Bortolo. Una volta ripresa conoscenza, il vicentino – V.D. le sue iniziali – si è trasformato in una furia, inveendo contro il personale medico e successivamente sui carabinieri chiamati a rinforzo. Non contento, ha danneggiato un pannello di vetro dell’accettazione.

Una volta immobilizzato dai militari della Radiomobile, non senza difficoltà, il recalcitrante paziente in stato di evidente alterazione è stato condotto in reparto psichiatria. Dopo qualche minuto di subbuglio, la situazione nell’ospedale S. Bortolo è rientrata poi nella normalità.

Il protagonista della vicenda risulta indagato per danneggiamento aggravato.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!