Nuove analisi sulle fondamenta del Ponte degli Alpini

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Dopo il blocco dei lavori di restauro del Ponte di Bassano l’Amministrazione comunale ha disposto per domani mattina un sopralluogo straordinario di tecnici sommozzatori per valutare la stabilità delle fondamenta. Gli esperti valuteranno lo stato della base del ponte per decidere eventuali azioni in previsione delle possibili piene autunnali.

E così mentre il bassanese attende con trepidazione lo sblocco dei lavori di restauro del ponte, fermati per effetto di un’ordinanza del Consiglio di Stato a seguito di presunte irregolarità nella gara d’appalto, l’Amministrazione guidata dal Sindaco Riccardo Poletto corre ai ripari. Il compito dei tecnici sommozzatori che domattina scenderanno in acqua sarà quello di valutare i livelli di fattibilità tra le diverse ipotesi elaborate dai progettisti del restauro del manufatto e pensate per rinforzare le fondamenta del simbolo della città in vista delle possibili piene autunnali. Una volta valutati i rilievi dei sub saranno attivate le azioni possibili per aumentare il livello di sicurezza delle fondamenta del Ponte.