Nuova guida ma “vecchia conoscenza” alla polizia dei Castelli: torna Rigolon

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il nuovo comandante Alessandro Rigolon, già nel ruolo di vice fino al 2015

“A volte ritornano” ma in questo caso la notizia va catalogata nel rango delle “buone nuove”, perchè a Montecchio Maggiore, Alte Ceccato e Brendola si insedia ufficialmente in carica una guida per la Polizia Locale dei Castelli, ricoprendo il ruolo vacante di comandante. Si tratta di Alessandro Rigolon, profondo conoscitore del territorio dove ha lavorato già per 17 anni, fino al 2015 prima del trasferimento nella vicina Lonigo.

Rigolon lasciò il comando “dei Castelli” da vicecomandante e ci ritorna ora, invece, con il massimo grado di direzione, anche se dovrà spartire il tempo a disposizione appunto con il bacino leoniceno, dove manterrà la carica di comando. A cedergli il testimone Maurizio Dal Barco, vicecomandante ad Arzignano tra i colleghi del consorzio intercomunale Ovest Vicentino, che ha diretto le operazioni ad interim per il mese di gennaio. Da lunedì toccherà a Rigolon , che succede a Girolamo Simonato nelle piene funzioni.

L’attuale Comandante della Polizia Locale Intercomunale di Lonigo grazie alla convenzione siglata tra i comuni di Montecchio Maggiore e Lonigo si “sdoppierà” dividendosi tra i due comandi: fino al 30 giugno la prestazione lavorativa nella sede di Montecchio Maggiore di piazza San Paolo sarà pari al 40% dell’orario di servizio settimanale, mentre dal 1 luglio al 31 dicembre (data di scadenza del contratto. sarà pari al 50%. Per Rigolon, laureato in giurisprudenza, si tratta di un ritorno nella città castellana, visto che dal 1998 al 2015 ha prestato servizio alla Polizia Locale di Montecchio Maggiore.

Già oggi il momento di benvenuto, con le autorità cittadine ad accogliere il nuovo “capo” della polizia locale che, come noto, opera in stretto contatto con il Comune da cui dipende nel ruolo di forza pubblica. Presenti all’insediamento informale il sindaco di Montecchio Maggiore Gianfranco Trapula, accompagnato dagli assessori Maria Paola Stocchero, Loris Crocco e Carlo Colalto, e dall’assessore alla sicurezza di Brendola, Alessandra Stenco.

Le autorità cittadine accolgono il nuovo “capo” in divisa

“Ringrazio innanzitutto il Comune di Lonigo e il sindaco Pierluigi Giacomello per aver accolto la nostra richiesta di condividere l’orario di servizio del dott. Rigolon – afferma ilprimo cittadino – e auguro buon lavoro al nuovo comandante che, essendovi stato per lungo tempo impegnato, conosce bene il nostro territorio e saprà quindi condurre al meglio l’operato della nostra Polizia Locale. Ringrazio anche il Commissario Dal Barco per questo mese di servizio e l’amministrazione di Arzignano per la collaborazione dimostrata”. “Grazie ai due comuni con cui abbiamo collaborato – sottolinea il sindaco di Brendola Bruno Beltrame -. L’augurio che rivolgiamo al nuovo Comandante è che possa guidare al meglio la Polizia Locale per un continuo miglioramento del servizio da essa svolto”.