Piazza Marconi, istituito il senso unico: “Abbiamo eliminato il caos”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

L’amministrazione comunale di Arzignano ha deciso di intervenire con un’ordinanza per eliminare in modo definitivo le possibili situazioni di confusione o incertezza da parte degli automobilisti all’interno di piazza Marconi.

L’attuale doppio senso di circolazione interno alla piazza, in particolare dei veicoli in ricerca di sosta, genera infatti confusione nell’utenza, con conseguente pericolo di sinistri e difficoltà di transito. Pericolo che aumenta quando alcuni automobilisti, provenienti da corso Matteotti e corso Garibaldi, non trovando posto auto una volta entrati nella piazza, decidono di re-immettersi in corso Giuseppe Mazzini, nonostante il divieto esistente.

Nell’ordinanza viene quindi istituito il senso unico di marcia dall’intersezione con corso Mazzini all’intersezione con via Campo Marzio: in diversi punti della piazza è stata infatti posta ora la segnaletica verticale ed orizzontale che indica il senso unico di marcia.

“E’ un provvedimento necessario – spiega l’assessore Nicolò Sterle – per chiarire una situazione di senso unico finora esistente nei fatti, nonostante alcuni automobilisti percorrano la piazza in senso contrario, ma non ufficialmente. Abbiamo quindi deciso di emettere un’ordinanza e di porre delle frecce direzionali per far conoscere all’utenza la direzione corretta e di confermare il divieto di immissione in corso Mazzini. Con questo provvedimento non intendiamo reprimere e sanzionare il cittadino: inizialmente provvederemo, ma si provvederà inizialmente ad informarlo affinché il corretto senso venga rispettato. Il nostro obiettivo è rafforzare e rendere più sicura e scorrevole la viabilità all’interno del centro storico”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!