Escursionista si perde sull’Ortigara, partono i soccorsi ma lui ritrova la strada da solo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Attorno alle 15 il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato per avviare la ricerca di un escursionista. Durante una camminata con un gruppo di 18 persone nella zona dell’Ortigara, Monte Chiesa, all’altezza del Buso del Ghiaccio, A.M., 68 anni, di Schio, si è staccato dal resto del gruppo, attardandosi. Quando il resto della comitiva si è accorto della sua assenza, i compagni hanno iniziato a cercarlo invano e sono riusciti ad avvertire i soccorsi, nonostante nella zona i cellulari non funzionassero. Nell’unico contatto avvenuto, i volontari del Soccorso alpino sono riusciti a parlare con la sorella dell’uomo, componente del gruppo. Dopo essersi fatti fornire da lei qualche sommaria informazione, hanno invitato la comitiva di fermarsi e attendere l’arrivo delle squadre di soccorso, che erano in partenza.

Dopo un po’ però il 68enne è rientrato autonomamente al parcheggio dei mezzi a Malga Galmarara. Via radio, i soccorritori sono stati avvisati e, raggiunto il resto del gruppo, hanno dato ai compagni la buona notizia. Alcuni escursionisti della comitiva sono rientrati con il fuoristrada, altri a piedi. L’intervento si è concluso alle 19.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!