Monte Verena, la spettacolare esercitazione dei vigili del fuoco (VIDEO)

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Di finzione in realtà ne rimane ben poca. Perchè la tensione che si prova durante certe operazioni di soccorso è palpabile, anche quando si tratta “solo” – si fa per dire – di un’esercitazione. A maggior ragione quando si cavalca un “drago alato” come l’elicottero del soccorso Saf (il nucleo speciale speleologico, alpino e fluviale), a quota duemila metri e con intorno e sotto i piedi i panorami mozzafiato delle prealpi. Una spedizione di 45 vigili del fuoco si è cimentata ieri sul Monte Verena, sull’Altopiano di Asiago, con teatro dell’operazione di salvataggio simulata l’impianto “Ski Verena”, un impianto di risalita e trasporto persone – fino a 550 la massima portata -. Dopo un briefing teorico via alla missione, conclusa con tanta adrenalina in corpo e senza alcun intoppo.

Protagonista dell’esercitazione sui cieli dell’Altopiano l’elicottero Drago 71, fondamentale in operazioni di questo genere. I 45 membri del corpo dei vigili del fuoco provenivano da tutte le province del veneto, per un rendez-vous semestrale mirato all’evacuazione dell’impianto sciistico. I soccorritori hanno simulato un blocco meccanico della seggiovia e sgomberato, lungo le diverse altezze, i sedili ospitanti alcuni volontari, calando a terra gli occupanti.

Prove impegnative e il più possibile realistiche anche per l’equipaggio specializzato dell’elisoccorso in volo, proveniente da Venezia, tanto da rimanere a bocca aperta al solo guardare le immagini.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!