Armando Cunegato nuovo Presidente dell’Unione Montana

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Sarà Armando Cunegato a guidare gli otto comuni aderenti all’Unione Montana Pasubio-Alto Vicentino per i prossimi due anni. Mercoledì sera infatti durante il Consiglio il primo cittadino di Valli del Pasubio è stato nominato nuovo Presidente, subentrando al Sindaco di Schio Valter Orsi, in carica negli scorsi due anni.

Cunegato è stato scelto all’unanimità dagli otto comuni, vale a dire Schio, Valli del Pasubio, Torrebelvicino, Santorso, Piovene, Monte di Malo, San Vito e Posina per proseguire il percorso iniziato a dicembre 2014, con la fondazione dell’Unione Montana. In carica per il secondo mandato a Valli, Cunegato conosce bene le dinamiche del territorio Alto Vicentino, e avrà il delicato compito di proseguire l’aggregazione delle funzioni dei vari comuni in seno all’Unione. “Porterò avanti un Unione più partecipativa – ha detto – coinvolgendo maggiormente tutti i partecipanti, andando a spiegare a tutte le singole giunte cosa fa questo ente. Nelle prossime settimane sceglierò la mia squadra per iniziare a lavorare”.
Dare maggior potere settoriale a ciascun sindaco, coordinare a livello comune la funzione turismo e rifiuti. Sono solo alcuni dei punti sui quali Cunegato dirigerà la sua azione. “Sono stato scelto come candidato e ho accettato con piacere – ha concluso – c’è tanto lavoro da fare per migliorare assieme, bisogna spingere per andare tutti nella stessa direzione”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!