Evviva il weekend! Tutti gli appuntamenti di questa sera e di domani

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Sabato 14 aprile

Teatro

A Teatro Comunale di Vicenza, stasera “#Taleequaleame …. Again” il cabaret di Gabriele Cirilli (ore 20.45); volto televisivo, Cirilli presenta un mix di esuberante comicità presentata in versione social.

Al  Teatro Astra di Schio, questa sera Teo Teocoli con “A tutto Teo” (inizio alle 21): un viaggio nel cabaret di qualità all’interno del quale Teocoli ripercorre senza sosta i più formidabili monologhi ed aneddoti della sua vita, rievoca le gag più divertenti e porta sul palco le sue più geniali imitazioni, da Adriano Celentano a Felice Caccamo fino ad arrivare a Maurizio Costanzo, Cesare Maldini, Ray Charles e tanti altri.

A Vicenza fino a questa sera Poetry Vicenza, il Festival della Poesia alle Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari. Oggi in scena alle 18 un reading con musiche originali appositamente create da Valter Tessaris, che si esibirà alla chitarra.

Sempre a Vicenza stasera il Teatro Astra ospita “A come Amore”, uno show  che interpreta l’Amore attraverso una serie di brani musicali: dalle melodie sudamericane al jazz and blues fino al pop degli anni ’70. Medley di artisti come Nora Jones, Marvin Gaye, Ray Charles, Leonard Cohen, Yves Montand, Franco Battiato, Gino Paoli, Aznavour oltre ad alcuni brani scritti e composti da Andrea Salvini, protagonista insieme a un quintetto di musicisti, accompagnati dall’attrice e cantante Mascia Foschi.

Domenica 15 aprile

Sport

Oggi e domani ad Arzignano, 9° Rally del Grifo, con un nuovo percorso e una parte della manifestazione che coinvolge l’Alta Valle dell’Agno. E’ la gara di apertura del Campionato Regionale 4° zona: prevista la partecipazione delle auto storiche a seguito del 9° Rally moderno e poi a seguire una gara di regolarità sport.

A Marano Vicentino, 19esima festa finale del Volley S3 Green, giocovolley vicentino, organizzata dalla società Volley Sottoriva, con il patrocinio del Comune di Marano e della Federazione Italiana di Pallavolo. Nel palazzetto e nella palestrina De Marchi di via Marconi, dalle 14.30 alle 18.00, giocheranno i nati/e negli anni 2006, 2007 e 2008, in squadre 
da 5 a 8 atleti. Il programma della festa prevede dalle 14.30 alle 15. l’accoglienza delle squadre, quindi la presentazione delle squadre e il saluto delle autorità; alle 15.30 l’inizio dei giochi, fino alle 17.00, e a seguire i saluti di chiusura con un rinfresco.

Musica e teatro

Il laboratorio teatrale “Campus Company”, ideato da Fondazione Teatro Civico e condotto dall’attrice e regista Ketti Grunchi, porta in scena 34 ragazzi dai 15 ai 22 anni al Teatro Civico di Schio in doppia replica alle 18.30 e alle 21. I ragazzi sono al lavoro da cinque mesi per raccontare “La Grande Impresa. Almerico da Schio e l’Aeronave Italia”, il primo dirigibile italiano, progettato e costruito dal conte Almerico da Schio, che si alzò in volo il 17 giugno 1905 proprio dalla città di Schio.

A Bassano ultimo giorno domani in via De Gasperi “Alcatraz”: il nuovo show di Psychiatric Circus, la compagnia di acrobati e attori diretta dalla famiglia Bellucci-Medini, (spettacolo è vietato ai minori di 14 anni).

Prosegue invece a Vicenza la programmazione di Danza in Rete Festival, il nuovo festival promosso dalla Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza e dalla Fondazione Teatro Civico di Schio. Domenica va in scena “Il Carnevale degli animali” della Compagnia Zappalà Danza/Scenario Pubblico e Ilenia Romano, nella Sala del Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza, ore 17.

L’aprile musicale di Malo vede invece in scena il famoso coro Polifonico di Ruda che si esibirà domenica con inizio alle 18.30 nel Santuario di Santa Maria Liberatrice a Malo. Si tratta di una  formazione maschile, fondata nel 1945, che ha tenuto concerti in tutto il mondo e che dal 2003 è guidata da Fabiana Noro, sotto la cui direzione ha vinto una trentina di primi premi a concorsi internazionali. Il programma, “Sacro e profano tra ‘800 e Nuovo Millennio” sarà un viaggio che spazierà della musica ortodossa, proseguirà con la suggestione di quella sacra romantica, fino ad arrivare al minimalismo di Arvo Pärt, alla contaminazione rock di Giovanni Sollima e alla magia sonora di Giovanni Bonato, compositore scledense.

Incontri

A Vicenza, questo è il weekend del festival Città impresa (13-15 aprile). Nel giorno di chiusura del festival si parla delle prospettive politiche dell’Italia nell’incontro con il direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana, con Alessandra Sardoni di La7 (domenica 15, ore 11.30, Teatro Olimpico). La conclusione della kermesse vicentina sarà dedicata invece alla cultura, con “Stalle, chiese e capannoni. Gli scrittori raccontano il Nordest”, con un dibattito fra Romolo Bugaro, avvocato e autore di Effetto domino (Einaudi), Giovanni Montanaro, avvocato, giornalista Corriere del Veneto e autore di “Guardami negli occhi” (Feltrinelli) e Gianmario Villalta, poeta, direttore artistico di Pordenonelegge e autore di Bestia da latte (Mondadori) (palazzo Chiericati, ore 17).

A Schio arriva a conclusione il ciclo di 5 conferenze dedicate alla conoscenza dell’Alto Vicentino e del Nord Est quale regione sociale, economica, geografica e culturale: appuntamento sempre alle 17 al Lanificio Conte: “Narrare il Territorio”, è il titolo che meglio rappresenta il completamento di questo percorso di conoscenza partecipato da un numeroso pubblico di studenti, insegnanti e specialisti, i quali hanno raccolto spunti per analizzare, approfondire, e dunque comprendere l’Alto Vicentino come una provincia culturale, all’interno del più ampio Nord – Est d’Italia.

All’interno del calendario di OperaEstate Festival, Marco D’Agostin sarà in residenza artistica a Bassano del Grappa dal 9 al 15 aprile per lavorare al suo progetto “Avalanche”. Dopo aver tenuto un workshop sabato 14 aprile, mostrerà al pubblico gli sviluppi della sua ricerca domenica 15 aprile alle 16 con uno sharing ad ingresso libero presso il CSC Garage Nardini.

Attività all’aperto

A Marostica, domani l’Associazione Marciatori Marosticensi organizza la 43° Marcia del Beato, passeggiata Podistica ludico-motoria con tre percorsi misti collinari: si può scegliere fra 7, 13 e 21 Km. Previsto anche un percorso facilitato di 4 Km per le persone con disabilità. Ritrovo in Piazza degli Scacchi alle ore 7.30.

A Monteviale, si conclude la tradizionale festa dell’Ottava di Pasqua, che quest’anno si è svolta in due week-end. Specialità gastronomiche con la famosa porchetta.

A Barbarano, torna O-live, la Festa dell’Olio Extravergine di Oliva, giunta alla 17° edizione: camminate, mostre, musica, stand sull’Olio, visite all’oleificio e pranzo.

A Vigardolo di Monticello Conte Otto, quinta edizione delle tradizionale Festa delle rose di Carta: una giornata all’insegna dell’arte del fatto a mano, con prodotti, tradizione, civiltà locale e arte della nostra terra (ore 10-19).

Per gli amanti della montagna, escursione naturalistica e storica al Monte Cimone, uscita fuori porta con le Guide Altopiano Asiago. Il Monte Cimone costituì, durante la Strafexpedition, uno degli ultimi baluardi contro l’avanzamento degli austriaci.

E per chi vuole uscire dal vicentino, a Venezia 40° edizione della “Su e Zo per i Ponti di Venezia”: domattina, alla partenza della manifestazione, le biglietterie Su e Zo saranno aperte a partire dalle 8 in Piazza San Marco, alla Stazione FS S. Lucia e al Tronchetto, fino a esaurimento dei cartellini disponibili.

Infine, apre domani in fiera a Verona Vinitaly 2018 (15-18 aprile), il salone internazionale del vino e dei distillati, nato nel 1967, che ha scandito l’evoluzione del sistema vitivinicolo nazionale e internazionale, contribuendo a fare del vino una delle più coinvolgenti e dinamiche realtà del settore primario. Prevista in contemporanea Sol&Agrifood ed Enolitech. Più di 4.200 glli espositori, tante sono le ragioni per visitare il principale appuntamento italiano del mondo del vino.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!