Guzzonato chiude il primo giro d’incontri con la cittadinanza

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il sindaco di Marano Marco Guzzonato

E’ in pieno svolgimento la campagna elettorale a Marano. Quando manca appena un mese alla consultazione elettorale il candidato sindaco Marano Bene Comune, Marco Guzzonato, ha concluso i primi quattro incontri coi suoi cittadini. “Abbiamo condiviso un ragionamento programmatico e riaperto la lista civica – ha spiegato – alla quale si sono unite delle persone nuove, al fianco di chi darà invece continuità”.

Guzzonato, assessore uscente e successore designato nel gruppo del sindaco Piera Moro, ha incontrato i cittadini in quattro diversi appuntamenti, l’ultimo dei quali pochi giorni fa in Ca’ Vecie. Obiettivo degli appuntamenti era far emergere le priorità per i cittadini e le esigenze della zona in cui abitano.
“Tra le priorità discusse c’è l’esigenza di attrarre nuove famiglie in paese, colpito da un calo demografico, perché Marano sia un paese da abitare – ha aggiunto Guzzonato – attraverso la valorizzazione del territorio, da un punto di vista ambientale, culturale, estetico e di qualità degli interventi. Pensiamo, per esempio, al potenziamento della raccolta differenziata, all’abbattimento delle barriere architettoniche e a una mobilità più sicura, ma anche a questioni più quotidiane come la gestione degli animali e la cura degli edifici privati”.

Attenzione poi riservata al mantenere alto il livello dei servizi offerti dal Comune, potenziamento della biblioteca, attenzione particolare c’è anche verso le attività produttive e commerciali. Si vuole incentivare lo sport per tutti, istituendo un apposito ufficio sport. “Una progettualità che sarà possibile solo continuando ad avere cura del bilancio, con un’attenzione alla sua gestione, dopo il lavoro fatto nei passati cinque anni per risanarlo”, ha concluso Guzzonato.

Gli altri incontri del candidato sindaco e della lista civica Marano Bene Comune sono partiti ieri sera con le associazioni sportive; stasera è il turno dei referenti delle attività produttive e commerciali; giovedì 11 maggio con le associazioni e venerdì 12 maggio con i giovani del paese.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!