Hockey pista, il Breganze femminile vince la Coppa Italia

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

di Roberto Tessaro

Si sono svolte lo scorso fine settimana le finali di Coppa Italia in quel di Follonica, con risultati in chiaro scuro per le vicentine. Tre le coppe in palio: quella di serie A1, A2 e quella femminile, con tre squadre vicentine in finale. rispettivamente Bassano, Montecchio Precalcino ed il Breganze Femminile. E sono proprio le donne a tenere alto l’onore della provincia berica, con le ragazze di Mister Juan Oviedo che si sono imposte sul Molfetta per 6 a 2 riportando all’ombra del campanile breganzese, dopo il successo dello scorso anno, la coppa.

Niente da fare invece per Bassano, che dopo aver eliminato contro ogni pronostico due big come Lodi, ai quarti, e CGC Viareggio, in semifinale ai rigori, si ferma in finale perdendo per 4 a 1 per opera della corazzata Forte dei Marmi guidata dagli ex breganzesi Tonchi De Oro e Ricky Gnata. Analoga sorte per il Montecchio Precalcino, nella finale di serie A2, sconfitto con un perentorio 7 a 0 dagli emiliani dello Scandiano, squadra che ha già tra le altre cose un pattino e mezzo in A1 visto la distanza abissale dalla seconda il classifica nel campionato di serie A2. Per quanto riguarda le altre vicentine, uscite in semifinale nella coppa Italia di A2 il Roller Bassano, per opera dello Scandiano, e il Thiene, per opera del Montecchio.
Nel torneo di A1 invece esce nei quarti il Breganze, contro Follonica.

Sabato si riprende con il campionato, ed i giochi diventano estremamente caldi. Fari puntati sulle piste di Breganze, dove i padroni di casa sono chiamati a riscattare l’amarezza di Follonica, in un momento non proprio ottimale almeno dal punto di vista dei risultati (3 sconfitte ed un pareggio nelle ultime 4 gare fra campionato Eurolega ed appunto Coppa Italia), contro la capolista Lodi, in una sfida che vedrà su opposti fronti i fratelli Mattia e Giulio Cocco. E con l’arrivo della capolista atteso logicamente anche il pubblico delle grandi occasioni.
Altra sfida interessante in quel di Bassano, con la replica della semifinale di Coppa Italia fra i giallorossi di mister Marzella ed il Cgc Viareggio, con i bianconeri terzi ad un solo punto dai vicini del Forte dei Marmi e con il Bassano momentaneamente settimo deciso a non mettere a rischio la zona playoff. Trissino in casa con Giovinazzo e Valdagno a Sarzana giocano per cercare di non farsi scappare uno fra i primi otto posti. Chiude Sandrigo a Follonica per giocarsi le ultime chances di salvezza.
In A2 derby in quel di Thiene fra i gialloblu di casa ed il Roller Bassano, con i primi a cercare la vittoria per operare il sorpasso in seconda posizione ai danni dei cugini. Montecchio Precalcino in casa con il Molfetta per cercare di recuperare punti su almeno una delle altre due vicentine.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!