Intervento ok, Alex Dall’Amico può tornare a parare per il Vicenza Calcio

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Foto VICENZA CALCIO

Vede finalmente una luce in fondo al tunnel la brutta disavventura che da qualche mese ha colpito Alex Dall’Amico, 21enne di Marano Vicentino portiere del Vicenza Calcio. Durante le visite mediche infatti al giovane era stata riscontrata un’anomalia cardiaca, risolta con un delicato intervento chirurgico effettuato negli scorsi giorni.

Dopo un adeguato periodo di convalescenza Dall’Amico potrà quindi ripresentarsi dai medici del Vicenza Calcio ed ottenere l’idoneità agonistica per scendere nuovamente in campo, tornando ad inseguire il suo sogno di calciatore professionista. Alex infatti, dopo essere stato acquistato in marzo dal Vicenza, si è visto chiudere in faccia le porte del professionismo durante le visite mediche di luglio. I dottori della società berica avevano riscontrato al giovane portiere un difetto dell’arteria coronaria sinistra. Un problema che avrebbe potuto mettere in pericolo l’incolumità del calciatore in caso di sforzi fisici eccessivi. Per questo motivo si è reso necessario l’intervento, con Alex che ha dovuto mettere in stand-by la sua giovane carriera per curarsi.
La notizia del positivo esito dell’intervento l’ha data venerdì scorso lo stesso giovane attraverso i suoi profili social, postando una foto sorridente dal suo lettino al Policlinico di San Donato Milanese. Subito dopo tutto il mondo del Vicenza Calcio si è stretto in un grande abbraccio virtuale al suo ‘portierone’, a partire dalla società, passando per i tifosi ed infine ai suoi compagni di squadra, che durante le foto di rito prima del match contro l’Avellino hanno mostrato la maglia numero 33. Quel numero che Alex potrà presto tornare a mettersi sulle spalle.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!