Ufficializzata la giunta comunale: dentro Binotto, fuori Fanton, Zorzan avrà anche il sociale

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
?

Anna Binotto, è la new entry, Maurizio Fanton il fuoriuscito, Maria Gabriella Strinati la nuova vicesindaco. In mezzo, un piccolo rimescolamento di deleghe. Questa è la giunta Casarotto II, presentata oggi pomeriggio alla stampa. Una giunta nel segno della continuità, com’era atteso. Quattro quindi le riconferme ed un nuovo ingresso in quota rosa al posto di Maurizio Fanton che lascia l’incarico di assessore al sociale. La presenza femminile, in ossequio alla legge 56 del 2014, diventa quindi nel Casarotto II più pesante.

Il sindaco ha tenuto per sè le deleghe agli  affari generali, ai rapporti istituzionali, alla programmazione delle attività socio-sanitarie nei rapporti con l’Azienda Ulss 7 Pedemontana, alle società partecipate, all’avvocatura civica, al polo catastale, alla politica del territorio e all’urbanistica, alla comunicazione istituzionale e all’edilizia residenziale pubblica.

Maria Gabriella Strinati, il consigliere più votato in assoluto, assume la carica di vice sindaco, tiene l’assessorato alla cultura, pubblica istruzione, trasporti e mense scolastiche, Istituto Musicale, pari opportunità e rapporti con le associazioni culturali. Lascia invece le politiche giovanili, la biblioteca e l’Urban Center.

Ad Andrea Zorzan sono confermate le deleghe ai lavori pubblici, manutenzioni ed arredo urbano, cimitero, protezione civile, ambiente, edilizia scolastica, edilizia privata e Suap, viabilità, politiche energetiche, contratti, espropriazioni e gare, rapporti con i Comitati di Quartiere, alle quali aggiunge gli importanti referati dei servizi alla persona e alla famiglia, i rapporti con le associazioni del volontariato sociale ed integrazione. Perde invece l’impegnativo assessorato al personale e quello al lavoro e all’impresa.

Giampi Michelusi mantiene l’assessorao allo sport e tempo libero, rapporti con le associazioni sportive e del tempo libero, aeroporto, servizi demografici, Urp, innovazione tecnologica e gestione e cura del patrimonio, a cui si aggiunge quello per l’agricoltura.

Alberto Samperi conserva le deleghe al bilancio, finanze, tributi ed economato, commercio ed animazione del centro storico, sicurezza, lavoro ed impresa, progetti integrati sovracomunali, ai quali aggiunge i referati ai bandi europei e al personale.

Forte delle preferenze raccolte l’11 giugno, il volto nuovo della giunta Casarotto è Anna Binotto, 23 anni, figlia dell’ex presidente del consiglio comunale Bruno Binotto, studentessa universitaria di economia internazionale. A lei sono affidate le politiche giovanili, il turismo, la biblioteca civica, l’Urban Center ed i gemellaggi.

Fanton verso la presidenza del Consiglio Comunale. “Auguro ai miei collaboratori di lavorare in sintonia e serenità  – dichiara Gianni Casarotto – e sono certo che chi è stato riconfermato continuerà ad affiancarmi lavorando con lealtà e con quella responsabilità che gli elettori hanno dimostrato di apprezzare nel segreto dell’urna con le preferenze accordate. Altrettanta fiducia ho nella giovane Anna Binotto, che saprà certamente dimostrare le proprie capacità negli ambiti che le ho assegnato e, in particolare, in quelle che richiedono spiccata conoscenza del mondo giovanile. Desidero ringraziare anche Maurizio Fanton, che mi è stato sempre vicino in questi cinque anni importanti. Infine saluto tutti i candidati consiglieri che, con grande passione, hanno partecipato alla competizione amministrativa e, in particolare, do il benvenuto ai nuovi eletti. Insieme, ora, riprendiamo subito a lavorare a servizio della Città”. Per Maurizio Fanton pare quasi certa la nomina a presidente del consiglio comunale.

I primi impegni. Parlando dei due assessorati assegnati alla lista del Pd Insieme per Casarotto, (è la lista più votata nella coalizione, con un balzo da 1025 a 2024 voti nel giro di cinque anni), Zorzan sottolinea la “grande responsabilità” e la “sfida importante” per quel che riguarda l’affidamento e lui della delega al sociale. “C’è una emergenza che ho colto durante la campagna elettorale – afferma – ed è la necessita di approfondire il ruolo di welfare familiare che loro malgrado molti anziani sono costretti a sostenere”. Per Anna Binotto (l’altro assessore targato Pd), uno dei primi obiettivi sarà fare dell’Urban Center uno spazio di incontro fra giovani e amministrazione. Per Gabriella Strinati uno dei primi impegni sarà “la salvaguardia di realtà come l’Istituto delle Dorotee” mentre Samperi mira a completare, per quel che riguarda il commercio, il progetto dei distretti. Michelusi punta invece a mettere a disposizione aree agricole comunali all’imprenditoria agricola. Infine, Casarotto fra i primi impegni mette il completamento degli accordi con l’Ater per l’edilizia residenziale pubblica e la realizzazione della riqualificazione urbana dell’ex scalo merci e dell’area degli ex Comboniani in via Dante.

Intanto stasera, finalmente si tiene a Villa Fabris la la festa delle liste di maggioranza per la vittoria elettorale, dopo la sospensione voluta per onorare Antonio Zordan, l’ex consigliere comunale e candidato morto la sera dello spoglio nella sede della Lega per un malore.

Infine, con la nomina della giunta cinque candidati prendo il posto da consigliere degli assessori. Entrano quindi in consiglio comunale (che sarà convocato per la prima volta a fine mese): Lisa Stivanello al posto di Maria Gabriella Strinati per la Lista Casarotto, Domenico Simonato al posto di Alberto Samperi per Fare per Thiene, Ilario Barbieri al posto di Giampi Michelusi per Thiene al Centro, Maria Angela Barone e Giuseppe Martini per Insieme per Casarotto Pd. Nella prima seduta i punti all’ordine del giorno saranno l’esame della condizione degli eletti alla carica di Sindaco e di Consigliere Comunale e la loro convalida, il giuramento del Sindaco, l’elezione del Presidente del Consiglio Comunale, la comunicazione dei Capigruppo, la comunicazione della nomina dei componenti della Giunta e del Vicesindaco e la nomina della Commissione elettorale comunale.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!