Da Varese a Feltre per comprare un cane: coppia denunciata dalla polizia locale

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La polizia locale

Dalla Lombardia al Veneto per comprare un cucciolo di cane e scatta la denuncia per violazione del decreto “Tutti a casa”. E’ accaduto oggi a Bassano del Grappa.

Stamane verso le ore 10 una pattuglia della polizia locale della città del Grappa ha fermato per un controllo un veicolo in viale Pecori Giraldi: a bordo due coniugi identificati per R.V. di  32 anni e la moglie M.M., sua coetanea. I due Provenivano dalla provincia di Varese, dove abitano, e alla domanda sui motivi del viaggio, hanno dichiarato che si stavano recando, seguendo le indicazioni del navigatore satellitare, a Feltre in un rinomato allevamento per acquistare un cucciolo di cane per il loro figlio.

Gli agenti hanno chiamato immediatamente l’allevatore, che ha confermato di essere stato contattato dai due, che però gli avevano assicurato di avere tutti i permessi necessari per il viaggio. La coppia è stata quindi denunciata per inosservanza del Decreto in materia di emergenza sanitaria per il Covid-19.

La polizia locale bassanese in questi ultimi giorni ha controllato decine e decine di veicoli ed ha denunciato anche altre cinque persone per l’inosservanza del Decreto, in quanto si stavano spostando senza un motivo giustificato. I controlli, spiega una nota del Comune di Bassano, saranno ulteriormente intensificati nei prossimi giorni.