Bloccati in auto sul Grappa da una tormenta di neve: tre ragazzi salvati dai pompieri

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Panorama innevato (foto d'archivio)

Attorno alla mezzanotte di ieri i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la strada regionale Generale Cadorna a Romano d’Ezzelino per portare in salvo tre giovani rimasti bloccati in auto da una tormenta di neve, qualche chilometro prima del rifugio Bassano.

I pompieri intervenuti con un fuoristrada 4X4 munito di catene, hanno raggiunto i  tre malcapitati, bloccati in macchina lungo la strada, mentre continuava la copiosa nevicata intorno a quota 800 metri sul Monte Grappa. I tre giovani: due ragazzi di San Martino dei Lupari (in provincia di Padova) e Refrontolo (nel Trevigiano) e una ragazza di Cittadella (nel Padovano), avevano affrontato la strada con un’auto sportiva ad assetto ribassato, rimanendo bloccati dalla neve depositata lungo la strada con uno  strato tra i venti e trenta centimetri, con accumuli ancora maggiori lungo le curve.

I tre ragazzi sono stati portati a valle fino a Romano e nella giornata di oggi provvederanno al recupero dell’auto lasciata questa notte sul posto lungo la strada. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco di Bassano sono terminate intorno alle 2.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!