Beccati a rubare una motozappa. Arrestati due romeni

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Vengono scoperti nel cuore della notte mentre cercavano di rubare una motozappa di proprietà di un agricoltore. Grazie alla tempestiva chiamata della sorella del proprietario sono stati arrestati A.L.C. e G.F., operai romeni di 38 e 31 anni residenti a Tezze sul Brenta e Rossano.

Ad accorgersi del tentato furto nella notte tra il 24 ed il 25 luglio è stata a punto la sorella del proprietario del mezzo, un 51enne di Mussolente. La donna stava rincasando quando, percorrendo la strada che fiancheggia il capanno dove si trovava la motozappa, ha notato la recinzione tagliata e il mezzo agricolo fuori dalla sua sede.

I carabinieri sono stati immediatamente chiamati e giunti sul posto hanno sorpreso i due sul loro furgone bianco, fuggiti poco distante. L’attrezzo, del valore di 3mila euro, è stato riconsegnato al proprietario. I due sono stati arrestati e sono ora ai domiciliari. Entrambi dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!