Rafting, il Brenta ospita il campionato italiano. Si “salpa” da stamattina

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Week end da brividi e di spettacolo alla Casa del Fiume di Valstagna

Passione a fiumi. Ad “esondare” sarà solo la voglia di rafting dei migliori specialisti italiani della sport acquatico delle montagne. Il territorio di Valstagna e il Brenta ospiteranno nel week end (primo start stamattina alle 10) la prima tappa del 31° campionato tricolore, lanciando sulla cresta dell’onda ben 50 equipaggi composti ciascuno da quartetti suddivisi nelle varie categorie di gara. Dai “big” ai ragazzi, tutti pronti a sfidarsi sotto lo sguardo roccioso del Monte Grappa nelle quattro specialità spettacolari che caratterizzano questo tipo di kermesse: per chi “mastica” rapide, pagaie e acque gelide si tratta di slalom, RX, packraft (R1) e discesa classica.

Quartier generale allestito alla Casa sul Fiume di Solagna, in via Fontanazzi 2, dove indosseranno le mute d’acqua e i caschetti i migliori specialisti degli R4, vale a dire degli equipaggi a quattro pagaiatori “piazzati” sui gommoni da discesa ripida, i cosiddetti raft appunto. Le categorie in gara, a scendere in base all’età, sono master, senior, under 23, juniore, cadetti e allievi. Circa 200 gli atleti impegnati in due due giorni no stop a pelo d’acqua che impegnerà decine di volontari vicentini insieme agli organizzatori.

Uno spazio speciale sarà dedicato a un equipaggio di “Donne in rosa” dell’Associazione oncologica di Bassano del Grappa, pronte a scendere sulla pista fluviale per affrontare, come ogni giorno nella loro vita quotidiana, le asperità del percorso con tanta fiducia e voglia di superarsi e giungere vincenti e sorridenti al traguardo.

La società di casa, il Valbrenta Team, ha organizzato tutta la logistica della due giorni sportiva sotto l’egida della Firaft (Federazione Italiana Rafting) associata al Coni. Le località sulle cui sponde del fiume Brenta si svolgeranno le gare sono Villetta, Capovilla e Valstagna per circa 400 metri e su diversi livelli di difficoltà. Per discesa e slalom partenza da Valstagna e arrivo a Solagna. Direttore di gara l’esperta guida Ivan Pontarollo, ex campione di livello internazionale e atleta del Corpo Forestale coadiuvato dagli ufficiali di gara federali.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!