#Vicenzaore8 – Capricci di prima mattina

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Mi rivolgo a voi, mammine con figli che fanno i capricci per un gelato o per le figurine.

Il mio stamattina, dalle 6.35, ora del gioioso risveglio, mi ha tirata scema per (in ordine, ma potrei confondermi): a) portare a scuola il salvadanaio e giocare con i soldi veri, perché quelli finti sono da piccoli b) avere uno smartphone perché io e suo padre l’abbiamo, non capisce perché lui no c) comprarsi una Masta, che credevo una Mustang ma ho scoperto essere una Mazda pronunciata male. Vera, ovviamente. E non gliela devo comprare io, deve comprarsela lui con i suoi soldi. Che gli devo dare io. Intermezzi: la festa di compleanno (tra tre mesi) in cui pretende i fuochi d’artificio; la stampante 3d che non gli ho ancora procurato. Mamma inutile.

Fino alle 8.20, ora in cui l’ho scaricato a scuola, lui furibondo e io col sorriso sulla bocca bilanciato da una rapida sequenza di gesti dell’ombrello nella mente.

Se state pensando “Eeeeeeh, l’adolescenza!”, vi devo deludere. Ha 5 anni e 9 mesi. #Vicenzaoreotto

Ascolta il Radiogiornale di oggi!