In 250 in piazza con i comitati per dire no all’accoglienza dei richiedenti asilo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Circa 250 persone hanno partecipato ieri sera in piazza Vellere a Sarcedo al presidio organizzato da PrimaNoi, Vicenza ai Vicentini e Ordine Sociale Alto Vicentino per protestare contro l’ipotesi di invio di una cinquantina di profughi in un ex ristorante-albergo in via Primo Maggio.

In piazza anche le minoranze presenti in consiglio comunale e un buon numero di sarcedensi. Al centro degli interventi, il no “al business dell’accoglienza”, compresa quella diffusa, ma anche il no all’immigrazione più in generale. Al centro delle critiche, l’operato del sindaco Luca Cortese e la sua adesione al protocollo per l’accoglienza diffusa che ha sottoscritto insieme a buona parte dei primi cittadini dell’Alto Vicentino, protocollo ora scaduto. Ad attaccarlo, anche l’ex sindaco Giorgio Meneghello (video).

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!