Burkina Faso. Commando attacca ristorante turco: 18 morti

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Un commando di terroristi, si sospetta estremisti islamici, ha aperto il fuoco verso le 21 ora locale (le 19 in italia) sull’Aziz Istanbul, locale molto frequentato da stranieri di Ouagadougou, capitale del paese. Il ministro della comunicazione, Remi Dandjinou, afferma che oltre ai 18 morti ci sono anche almeno otto feriti. Le vittime sono di nazionalità diverse, tra cui almeno un francese. Gli spari sono proseguiti per almeno 7 ore, prima che due assalitori venissero uccisi.

Al momento le autorità del paese hanno annunciato la fine dell’operazione contro il commando. “L’operazione è finita”, ha fatto sapere il ministro delle Comunicazioni locale. Sono in corso perquisizioni in tutti gli edifici dell’area.

La ricostruzione. Secondo i testimoni oculari, tre uomini armati di pistole e fucili hanno raggiunto il locale, un ristorante turco, a bordo di un pick up e hanno aperto il fuoco sugli avventori seduti nei tavolini all’esterno. Le forze speciali del governo hanno quindi lanciato un’azione, e spari sono stati uditi per diverso tempo nelle strade della città. I terroristi si sono allora asserragliati in una parte dell’edificio che ospita l’Istanbul, ristorante noto a Ouagadougou. Secondo alcuni testimoni, ma la circostanza non ha ancora trovato conferme ufficiali, una delle vittime sarebbe un cittadino turco, morto dopo il ricovero in ospedale.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!