Aprilia. Spari con pistola aria compressa: ferito un immigrato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Una pattuglia dei carabinieri

Un camerunense è stato ferito a un piede da un piombino mentre passeggiava nel centro di Aprilia, vicino a Latina. I carabinieri hanno effettuato perquisizioni e individuato i responsabili: si tratta di tre amici, un 19enne e due minorenni, che sono stati denunciati per lesioni aggravate. I tre stavano provando alla finestra un fucile ad aria compressa di libera vendita quando, secondo la ricostruzione dei ragazzi, sono partiti alcuni colpi.

Tutto è successo la mattina del giorno di Ferragosto. Il migrante è stato portato al pronto soccorso dove è stato giudicato guaribile in 5 giorni. All’arrivo dei carabinieri, dopo aver chiesto aiuto a un commerciante della zona, l’uomo ha indicato una ipotetica zona dalla quale poteva essere partito il colpo ad aria compressa. Sono state effettuate diverse perquisizioni e individuati i tre giovanissimi, poi denunciati.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!