Esodo estivo: domani “bollino nero” sulle strade italiane

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Weekend intenso per la circolazione stradale lungo tutto lo stivale. E’ infatti previsto traffico molto sostenuto sulle principali autostrade, per il primo fine settimana di agosto, in direzione delle località turistiche. Secondo Viabilità Italia, scatta oggi il “bollino rosso”, mentre sabato 4 sarà da “bollino nero”.

Divieto di circolazione per i mezzi pesanti già a partire da oggi dalle 14 alle 22 e dalle 8 alle 22 di sabato. Inoltre dalle ore 7 alle 22 di domenica.
Intanto Anas ha annunciato che garantirà, attraverso un monitoraggio 24 ore su 24 del traffico sulla rete stradale nazionale, l’utilizzo di circa 1.100 automezzi, 2.534 telecamere, 580 pannelli a messaggio variabile e 2.500 addetti su tutto il territorio, con il coordinamento della Sala Situazioni nazionale e l’assistenza per il pronto intervento fornita dalle 21 Sale Operative Compartimentali. Inoltre, accanto alle misure di vigilanza garantite dalla Polizia Stradale, dai Carabinieri e dalle Polizie Locali, sarà assicurata anche una specifica sorveglianza aerea, nei nodi più strategici per i flussi turistici.

In particolare, per una maggiore fluidità del traffico, Anas ha rimosso tutti i cantieri mobili. Quelli inamovibili resteranno in totale 162 , di cui 26 su autostrade e raccordi autostradali e 136 sulle strade statali.

Due le campagne di comunicazione dedicate alla sicurezza stradale.
La prima, in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e la Polizia di Stato, è “Quando guidi GUIDAeBASTA” per sensibilizzare gli utenti della strada a concentrati mentre si è al volante, senza altre distrazioni. La campagna è dedicata ai rischi che derivano dalle cattive abitudini alla guida e dal mancato rispetto delle regole del Codice della Strada.

La seconda campagna #amamiebasta, ideata da Anas e LNDC, Lega nazionale per la difesa del cane, è finalizzata invece alla lotta contro gli incidenti provocati dall’abbandono degli animali domestici in strada con l’obiettivo di garantire maggior sicurezza a chi si mette in viaggio e al contempo una tutela per gli animali. In Italia, infatti, ogni anno si registrano centinaia di incidenti stradali, anche mortali, causati da animali abbandonati, fenomeno che subisce un’impennata durante i periodi estivi.

Per restare sempre aggiornati sulla viabilità sono disponibili il sito www.stradeanas.it alla sezione e i canali social corporate sotto l’hashtag #esodoestivo2018.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!