Milano, auto finisce in un canale: un morto e 3 dispersi, tra cui un bimbo

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Un uomo è morto mentre tre persone (tra cui un bambino) risultano disperse a seguito di un incidente stradale avvenuto ieri sera sulla provinciale rivoltana, tra Milano e Cremona. A dare l’allarme gli occupanti di un’altra automobile che hanno assistito alla scena.
L’unico corpo recuperato finora è quello di un uomo di 37 anni, che non era alla guida della Peugeot 307 uscita di strada, che ha sfondato il guard rail finendo nel canale per poi essere trascinata dalla corrente per un chilometro.
Mancano all’appello il proprietario del veicolo, un ecuadoriano 47enne, che era anche il conducente, una connazionale di 42 anni e un bambino di 7, figlio della donna e dell’uomo il cui corpo è stato recuperato nella notte dai vigili del fuoco.
I quattro, come è stato confermato da alcuni familiari contattati dai carabinieri, stavano tornando a casa, a Pioltello, dopo aver trascorso la giornata in compagnia pranzando all’aperto sulle rive dell’Adda. Alle 20.30 circa, sulla Sp 14, l’auto ha perso il controllo ed è uscita di strada, precipitando nel canale.
Le ricerche dei dispersi – interrotte nella notte – sono riprese all’alba e vedono impegnati i vigili del fuoco con i sommozzatori ed elicottero.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!