Arrestata coppia con più di sette chili di droga

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Importante colpo allo spaccio di stupefacenti nella valle dell’Agno messo a segno dai carabinieri. Nella giornata di ieri infatti i militari della compagnia di Valdagno hanno arrestato Elia Menti e Valentina Dalla Valle, coppia che è stata trovata in possesso di ben sei chili di marijuana e di un altro chilo e mezzo di hashish.

L’operazione è stata studiata nei dettagli dai carabinieri di Valdagno, che ieri hanno finalizzato un’attività investigativa durata diverso tempo. Le attenzioni dei militari si erano in particolare rivolte a una coppia incensurata valdagnese, Elia Menti e Valentina Dalla Valle, rispettivamente 33 e 32 anni, artigiano lui e insegnante lei.

I due conviventi sono stati fermati ieri mattina sul loro furgone Ford bianco. I carabinieri erano certi che il mezzo nascondesse sostanze stupefacenti, trasportate dai due. Ad una prima ispezione tuttavia i militari non hanno trovato nulla di particolare, ma controllando meglio hanno scoperto, sopra l’abitacolo, un doppio fondo ad apertura elettrica, azionabile del bagagliaio. Nel vano hanno quindi rinvenuto due chili e mezzo di marijuana, un chilo di hashish e ben 10.040 euro in contanti. Alla luce di ciò la coppia è stata immediatamente arrestata e condotta in caserma, la donna a Verona Montorio e l’uomo alla casa circondariale di Vicenza.
In seguito i carabinieri si sono recati nell’appartamento della donna a Valdagno, trovando altri tre chili e seicento grammi di marijuana, mezzo chilo di hashish, altri 1.800 euro in contanti e diverso materiale per il confezionamento dello stupefacente tra cui bilancini, apparecchiatura per la termosaldatura dei sacchetti, buste.

Il furgone, viste le modifiche apportate, sarà soggetto a confisca, mentre l’appartamento occupato dalla coppia è stato sequestrato per procedere ad accurata ispezione dei luoghi, anche con l’ausilio di unità cinofile, al fine di individuare ulteriori nascondigli realizzati dagli arrestati.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!