Giallo su un’aggressione per rapina a Magrè

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Annuncia sul suo profilo Facebook di essere stato aggredito ieri notte a Magrè nei pressi del “Gelataro”: una tentata rapina da parte di due (sostiene la vittima) maghrebini, che poi, vista la sua pronta reazione, si sarebbero dileguati. Il post di Filippo Serena, 23 anni, gestore di un bar in zona industriale, non lascia adito a dubbi: “Attenti a Schio… 2 c… mi hanno aggredito per rubarmi soldi vicino al gelataro de magrè…. Comunque tranquilli mi son difeso e sto benissimo….”. Un post che ha provocato parecchi commenti, alcuni anche violenti, mentre altri invitano Serena a sporgere denuncia. Un post che è poi stato cancellato nel pomeriggio.

Al comando dei Carabinieri di Schio, però, la denuncia finora non è stata presentata e al momento dell’aggressione non ci sarebbero stati testimoni. “Ero da solo, era circa l’una e mezza e in un vicolo vicino alla gelateria sono stato aggredito da due ubriachi nordafricani, ma non mi hanno portato via niente, perché mi sono difeso. Sono caduto a terra, ma son partito a raffica con i calci e si sono dileguati. Pensavano che prendessi paura, non si aspettavano che reagissi”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!