Un macigno cade su una strada bianca a Sant’Ulderico. In corso un’ispezione dell’area

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il grosso masso ritrovato sulla strada vicino a Sant'Ulderico di Tretto

Un grosso masso ed altre pietre sono precipitati su una strada bianca di montagna, probabilmente nel corso della notte, tra i boschi di Sant’Ulderico. Ad accorgersi dei sassi sulla via, nei pressi di contrà Pacche, un residente della frazione scledense del Tretto che ha allertato subito i vigili del fuoco. L’intervento di rimozione delle pietre, completato con l’ausilio di una pala meccanica e l’appoggio dei tecnici comunali, è iniziato alle 7 e mezza di stamattina. Nessuna persone è stata coinvolta nella frana.

Un’accurata ispezione del posto è stata portata a termine dai pompieri, giunti nella contrada con due automezzi di soccorso. Una volta rilevato il punto di distaccamento del masso di notevoli dimensioni e ripristinata l’area di transito in sicurezza, i vigili del fuoco sono rientrati in tarda mattinata presso la caserma di Schio. A causare la caduta delle pietre le forti piogge dei giorni scorsi, particolarmente violente la scorsa nottata.

Proprio ai tecnici inviati dal comune scledense toccherà ora verificare la tenuta di altri massi e rocce sovrastanti il percorso immerso nella natura, e valutarne pericolosità ed eventuali necessità di interventi contenitivi.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!