Malato da tempo, si suicida sparandosi. Giallo sull’arma: non era denunciata

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Un'auto dei carabinieri

Dramma familiare stamane a Vicenza, dove un 67enne è stato rinvenuto cadavere dalla moglie. L’uomo, malato da tempo, si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola: era affetto da tempo da una patologia molto invalidante e questa potrebbe essere stata la causa scatenante la scelta di farla finita.

Sul posto, un appartamento in via Rossini al civico 72, sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Vicenza. Per uccidersi il 67enne ha utilizzato una pistola sulla quale sono in corso accertamenti, dato che l’uomo non aveva mai denunciato la detenzioni di armi.

La salma, al termine delle formalità di rito, è stata poi trasportata presso l’ospedale di Vicenza a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

Notizia in aggiornamento

Ascolta il Radiogiornale di oggi!