Consiglio Regionale unanime per estendere anche ai veneti il fondo di solidarietà interbancario

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Il Consiglio regionale del Veneto propone una legge nazionale per estendere ai risparmiatori della Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca l’accesso al fondo di solidarietà interbancario già previsto per la Banca Popolare dell’Etruria, CariFerrara, CariChieti e Banca delle Marche.

La discussione relativa alla proposta di legge statale n. 29 da trasmettere al Parlamento – come prevede l’articolo 121 della Costituzione – si è conclusa con una approvazione all’unanimità da parte dei consiglieri regionali. In sintesi, la proposta di legge nazionale illustrata in aula dalla Prima Commissione, mira ad estendere ai risparmiatori della banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca l’accesso al fondo interbancario e alle agevolazioni previste dalla Legge di stabilità in favore di quanti detenevano strumenti finanziari subordinati emessi dalle quattro banche.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!