La Pallamano Malo batte anche Musile

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Altra vittoria conquistata dalla prima squadra della Pallamano Malo nel girone salvezza di Serie A1. I ragazzi di mister Ghedin vincono in casa del Musile fanalino di coda col punteggio di 25-21, pur non giocando una delle loro migliori partite. Calo di tensione forse dovuto alla matematica salvezza già raggiunta sul campo.

Parte bene il Malo, che dopo otto minuti conduce per 5-1. Spinta che si ferma però, dando modo a Musile di rientrare. Pericolo prontamente sventato dai maladensi che accelerano nuovamente e chiudono il primo parziale avanti di cinque.
Nella ripresa il Malo parte bene con 3 reti in sequenza che fanno pensare ad una svolta, ma poi il meccanismo si inceppa e i ragazzi di Ghedin stentano a scrollarsi di dosso il Musile, giocando in modo confuso e poco incisivo. I padroni di casa giocano a tutta, con trame sicuramente poco spettacolari e abbastanza approssimative, che non danno punti di riferimento ai ragazzi di Ghedin. Il Malo cade nella trappola dei musilensi, che si esaltano portandosi sul -2 a 10 minuti dalla fine del match. Il risultato rimane in bilico fino al 26’, quando il Malo mette a segno le due reti della tranquillità che portano al successo finale per 21 a 25.

Sabato prossimo con l’Eppan il Malo è chiamato ad una prestazione diversa e sicuramente più convincente per congedarsi dal pubblico del Paladeledda nell’ultima gara casalinga della stagione nel migliore dei modi.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!