Le sonorità jazz e un pizzico di comicità per l’edizione 2017 di “Thiene Musica”

Un concerto della Lydian Sound Orchestra

Jazz ma non solo. Thiene Musica, proposta dal Comune e dall’Istituto Musicale Veneto, ritorna per accompagnare la primavera e porta con sé una sorpresa. In linea con il filo conduttore delle ultime edizioni, la rassegna chiama a raccolta tre protagonisti di tre generazioni di jazzisti italiani: il pianista Enrico Pieranunzi, la Lydian Sound Orchestra diretta da Riccardo Brazzale e il sax di Francesco Cafiso. A intermediare le loro apparizioni ci sarà tutto un weekend di incontri, laboratori e “restituzioni” con protagonista Remo Vinciguerra, ma anche un ospite speciale, che jazzista non è: l’attore comico Natalino Balasso.

“Ringrazio l’Istituto Musicale Veneto – sottolinea l’assessore alla Cultura di Thiene Maria Gabriella Strinati – perché con le sue proposte di alta qualità e la presenza di un’eccellenza nazionale, qual è la Lydian Sound Orchestra, ha saputo imprimere una svolta, all’insegna del Jazz, nel consueto appuntamento musicale di primavera per la città. In questi ultimi anni la rassegna è cresciuta, raccogliendo consensi da un pubblico sempre più ampio e qualificato”.

Il primo appuntamento è previsto per il 31 marzo alle 21 con Enrico Pieranunzi, un pianista che sta segnando la storia del pianoforte jazz europeo, conosciuto e apprezzato anche negli Stati Uniti. Il musicista sarà all’Auditorium Fonato con un progetto insolito per un interprete della musica di derivazione afro-americana: i concerti di Domenico Scarlatti, affrontati come solista assieme ai giovani archi dell’Orchestra da Camera Città di Thiene. Il calendario di Thiene Musica 2017 prosegue con il weekend del 22 e 23 aprile, quando il pianista e compositore Remo Vinciguerra, figura molto nota soprattutto nella nuova didattica pianistica, terrà una serie di incontri, seminari (anche in collaborazione con il Centro Studi Musicoterapia), laboratori ed esibizioni aperte al pubblico, in cui saranno all’opera musicisti dagli 8 agli 80 anni, all’insegna del marchio di fabbrica di Vinciguerra: “la musica col sorriso”. Per informazioni e prenotazioni è a disposizione la segreteria dell’Istituto Musicale (0445.364.102). Domenica 30 aprile, invece, in occasione della Giornata Internazionale del Jazz, il palcoscenico thienese ospiterà la Lydian Sound Orchestra, il gruppo vincitore del Top Jazz come migliore formazione italiana che, diretto da Riccardo Brazzale, si proporrà assieme alle voci della giovane rapper Vivian Grillo e del Broken Sword Vocal Ensemble. La novità della serata sarà la presenza di Natalino Balasso, che al Comunale di Thiene reciterà su versi di Rimbaud e di propria scrittura, ispirati al tema della libertà. A chiudere la rassegna, realizzata anche con la collaborazione della Fondazione Banca Popolare di Marostica, Trivellato Mercedes e Zuccato F.lli srl, sarà il concerto del duo composto da Francesco Cafiso, sax contralto premiato a Thiene con il Memorial “Tullio Besa” nel 2006 e da Mauro Schiavone al pianoforte, previsto per l’11 maggio.

Per tutti i concerti le prevendite sono già aperte al Comune di Thiene, all’Istituto Musicale Veneto ed anche online su www.vivaticket.it.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!