Malati di gioco, al via un’indagine per capire quanto è diffusa la ludopatia

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Slot machine presenti in sale da gioco, bar e tabaccherie

Il Comune di Thiene ha aderito all’indagine nazionale che sarà effettuata dal Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell’Istituto Superiore di Sanità per acquisire conoscenze sulla dimensione del gioco d’azzardo in Italia e sull’impatto del fenomeno sulla salute pubblica.

Lo studio interesserà un campione rappresentativo di 218 Comuni italiani con il coinvolgimento di circa 12mila residenti, tra maggiorenni e studenti minorenni (età 14-17 anni), scelti in modo casuale e sarà effettuato da luglio 2017 a gennaio 2018. Il sistema di registrazione su computer delle informazioni raccolte durante le interviste è strutturato in modo da garantire in modo assoluto la protezione dei dati, in accordo con la normativa vigente per la tutela della privacy. In questo modo, nell’archivio finale dei dati, non sarà possibile in alcun modo risalire all’identità del singolo rispondente.

A Thiene gli intervistati saranno 62. Riceveranno una lettera di invito a partecipare al progetto con sufficiente anticipo, in modo da poter realizzare l’intervista al proprio domicilio da parte del personale accreditato ed appositamente formato. L’amministrazione comunale, dal canto suo, oltre a patrocinare l’iniziativa in ambito comunale, metterà a disposizione una sala del municipio per realizzare le interviste a quei cittadini contattati che preferiscono una sede esterna al proprio domicilio. Una sintesi dei risultati dello studio sarà pubblicato nel sito dell’Istituto Superiore di Sanità a conclusione dell’indagine. Chi fosse interessato a richiedere chiarimenti o maggiori informazioni può contattare l’Ufficio delle Politiche Sociali del Comune, allo 0445.804737 / 804.32 oppure il responsabile scientifico del progetto Roberta Pacifici allo 06.49902909.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!