Balasso, in versione meteorologo, dà il via alla stagione di prosa del Comunale di Vicenza

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Una scena di Smith&Wessson

Al via la stagione di prosa al Teatro Comunale di Vicenza con Natalino Balasso in versione meteorologo pazzo. Martedì 15 e mercoledì 16 novembre alle 20.45 sarà presentato “Smith&Wesson”, il nuovo lavoro teatrale di Alessandro Baricco diretto da Gabriele Vacis, che vede come interpreti Natalino Balasso, Fausto Russo Alesi, Camilla Nigro e Mariella Fabbris. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile del Veneto, ha debuttato in maggio al Teatro Goldoni di Venezia.

Ambientato agli inizi del ‘900 “Smith&Wesson”, narra una folle impresa. Una giovane giornalista (Camilla Nigro), alla ricerca dello scoop della sua vita, spera di trovare notizie eclatanti alle cascate del Niagara. Ma, poiché lì non accade mai nulla, decide di “fare notizia” lei stessa, lanciandosi nelle cascate in una botte con l’aiuto di Smith (Natalino Balasso), sedicente meteorologo che ha inventato un metodo statistico per prevedere il tempo intervistando le persone che incontra per strada, e Wesson (Fausto Russo Alesi), un pescatore che nel fiume pesca cadaveri. Completa il quadro la voce fuori campo della Signora Higgins (Mariella Fabbris).

La nuova stagione di prosa del Teatro Comunale di Vicenza, realizzata in collaborazione con Arteven e con il contributo di Patrizia Baggio, è stata pensata come condivisione di esperienze culturali e di approfondimento, in cui accanto alla leggerezza trovano spazio l’impegno e la narrazione della complessità del presente. La programmazione prevede complessivamente tredici titoli in Sala Grande e al Ridotto, in calendario da novembre ad aprile 2017. Una proposta articolata in cui ci sarà spazio per i grandi testi del teatro ma anche per la drammaturgia contemporanea e per suggestioni che sconfinano in altri generi, come la danza spettacolare e immaginifica dei Momix. Biglietti e abbonamenti si possono acquistare alla biglietteria del Teatro, in viale Mazzini a Vicenza, aperta dal martedì al sabato dalle 15 alle 18.15, e un’ora prima degli spettacoli, oppure online sul sito del teatro tcvi.it e anche – solo per i biglietti – in tutte le filiali della Banca Popolare di Vicenza e dalla App TCVI.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!