Polemiche per un pullman Svt in avaria dentro al tunnel, ragazzi per mezz’ora nello smog

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Genitori sul piede di guerra per i disservizi del trasporto pubblico su gomma di Svt. Ieri mattina un pullman di linea, in transito da Schio a Valdagno si è rotto nel bel mezzo del tunnel a causa del surriscaldamento del motore, costringendo i ragazzi, come documentano le foto, ad attendere per mezz’ora la corriera successiva dentro al tunnel.

Il fatto è accaduto intorno alle 7.30 e a bordo c’erano un’ottantina di ragazzi diretti agli istituti superiori di Valdagno e Recoaro. “In corriera c’era puzza di bruciato e usciva fumo dal motore – racconta una mamma che ha raccolta la testimonianza della figlia – e i ragazzi sono stati fatti scendere e hanno aspettato dentro il tunnel 30 minuti per una corriera che passava di li e non una di ricambio. 30 minuti i quali ragazzi hanno respirato smog puro. Dopo tutto quello che paghiamo di abbonamento, di manutenzione ne fanno a questo punto? Sono Tre giorni che è iniziata la scuola e tre giorni che ci sono problemi”.

Il suo sfogo su Facebook ha raccolto il sostegno di altri genitori. Qualcuno ha raccontato un altro disservizio: “Mercoledì ha quasi preso fuoco una delle corriere che da Arsiero porta a Schio, primo giorno di scuola e mia figlia era a bordo, sono scesi e saliti in un’altra schiacciati come sardine!!!”. Ma c’è anche chi, di professione autista – anche se non di pullman – getta acqua sul fuoco: “Sono macchine e si possono rompere, meglio 30 minuti di smog che restare dentro al pullman e rischiare di rimanere intrappolati. Poi se arrivava un mezzo di scorta sicuramente stavano li più di 30 minuti. E per la manutenzione so di sicuro che viene eseguita regolarmente. Non lamentatevi a Roma e in altre città sono messi molto ma molto peggio!”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!