Ruba elettrodomestici all’ecostazione, denunciato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Sarebbero evidentemente degli ottimi riciclatori, se non fosse che il materiale da riciclare lo stavano rubando nell’ecocentro di Marano Vicentino. A scoprirli è stata la polizia locale.

E’ accaduto ieri sera, quando una pattuglia della polizia locale Alto Vicentino durante il normale servizio nel territorio transitando in prossimità dell’ecostazione di via Capitello di Sopra a Marano ha notato delle biciclette parcheggiate vicino al cancello d’entrata della struttura. Gli agenti si sono avvicinati e hanno sentito dei rumori e delle voci provenienti dall’interno. Hanno quindi scavalcato la recinzione, notando tre africani che stavano asportando alcuni elettrodomestici dagli appositi contenitori. Le tre persone, quando si sono accorte della presenza dei vigili, se la sono data a gambe addentrandosi nel bosco adiacente all’ecostazione.

Sul posto è intervenuta quindi anche una seconda pattuglia ed è partita la caccia ai responsabile del tentativo di furto. Dopo mezz’ora una persona è stata rintracciata nella boscaglia ed identificata. La ditta responsabile dell’ecostazione ha sporto querela per furto e quindi l’uomo, un cittadino ghanese di 26 anni regolarmente in Italia, O.K., è stato denunciato a piede libero e la refurtiva è stata riconsegnata ad un responsabile della struttura.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!