Tenta di rubare le offerte in chiesa a Rettorgole, viene scoperto dal parroco e arrestato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Un vicentino, disoccupato e incensurato, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Dueville dopo che  aveva tentato di rubare le offerte nella chieda di San Bartolomeo a Rettorgole di Dueville.

E’ accaduto ieri pomeriggio verso le 16: l’uomo, I.V., 44 anni,  è stato scoperto da parroco don Simone Stocco all’interno della chiesa, dedicata a San Bartolomeo, mentre era intento a forzare la cassetta per le offerte, utilizzando un cacciavite. Il sacerdote ha immediatamente allertato il 112, consentendo ai carabinieri, in servizio di pattuglia proprio nelle vicinanze, di raggiungere in breve tempo il luogo e bloccare il ladro, al quale sono stati sequestrati 300 euro in monete, provento di furti in altri luoghi, e alcuni arnesi da scasso che l’uomo teneva nell’auto, parcheggiata all’esterno della chiesa.

L’uomo è quindi stato arrestato in flagranza con l’accusa di tentato furto aggravato: è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Tenenza di Dueville, in attesa di giudizio direttissimo. I militari intanto stanno ricostruendo i suoi spostamenti per capire da dove provenga il denaro recuperata.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!