Avs avvia la sostituzione di diecimila contatori. Ora Valdagno, dopo toccherà a Thiene

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Sono diecimila le utente interessate a Valdagno dalla sostituzione dei contatori dell’acquedotto installati da Alto Vicentino Servizi.

La sostituzione inizierà il 17 luglio e proseguirà per alcuni mesi.

Ad andare in pensione saranno in particolare tutti i contatori installati prima del 31 dicembre del 2013, che verranno sostituiti da nuovi apparecchi in grado di assicurare più semplicità nella lettura e maggiori precisione e affidabilità della misurazione. La prima zona oggetto del piano sarà quella di San Quirico.

Gli utenti coinvolti nel progetto saranno avvisati, a seconda delle zone interessate, con dei cartelli affissi nelle vie e avvisi posti direttamente all’interno delle cassette della posta. Avs ricorda che i tecnici incaricati della sostituzione saranno dotati di cartellino che riporterà il logo Avs e il logo della ditta Barbagli (che effettua l’intervento) e non richiederanno alcun pagamento agli utenti né firme di accettazione. L’intervento è infatti gratuito e interamente finanziato dal gestore per un investimento complessivo di 800 mila euro.

La campagna di rinnovo dei contatori, che a Valdagno dovrebbe concludersi entro fine anno, interesserà poi altri Comuni di competenza di Avs a partire da Thiene. “Un’operazione significativa – sottolinea Fabio Orsato, responsabile dell’area Reti Acquedotto e Fognatura a di Avs – perché va a migliorare concretamente il servizio agli utenti, semplificando loro le procedure di autolettura. Si tratta però anche di un investimento che consente alla società di eliminare dei contatori oramai obsoleti e a continuo rischio di rotture”.

Per qualsiasi informazione gli utenti possono contattare il Servizio Clienti al numero verde 800154242, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 13.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!