Un corso per promuovere la montagna: nasce in Altopiano l’istituto tecnico superiore turistico

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Prenderà il via ad ottobre ad Asiago il primo Istituto Tecnico Superiore Veneto (Its) dedicato al turismo montano. Un corso biennale post diploma finanziato dalla Regione Veneto per esperti in hospitality management con particolare attenzione al settore turistico montano. Un’alternativa all’università, una scuola ad alta specializzazione tecnologica che coniuga didattica e pratica. “Negli ultimi anni – spiega il sindaco di Asiago Roberto Rigoni Stern – abbiamo investito tanto in promozione, programmazione, animazione del territorio. Si sta sviluppando una mentalità turistica nuova, a cui crediamo noi e credono gli albergatori e in cui bene si inserisce, quindi, l’istituto tecnico superiore”.

Il corso di alta formazione per il turismo sarà ospitato nei locali dell’istituto superiore Rigoni Stern di Asiago, già dotato di attrezzature e strumentazioni ad hoc. “Abbiamo finora potuto contare sul coinvolgimento delle istituzioni locali e degli operatori del territorio per la progettazione e la condivisione di obiettivi e necessità – afferma il presidente della Fondazione  Its Turismo Veneto, Massimiliano Schiavon -. Una sinergia fondamentale per sviluppare le enormi potenzialità di Asiago. Senza dimenticare che Its Turismo è già attivo a Jesolo e Bardolino, dove contiamo una percentuale di occupabilità a fine corso superiore al 90 per cento”.

Duemila in totale le ore di attività formativa: 1040 di attività didattiche, laboratori e project work e 960 di stage. Tra i temi trattati: front office e back office dell’hospitality management, gestione sostenibile del territorio montano e rurale, marketing e web marketing, organizzazione e vendita di prodotti turistici a tema, management dello sport e degli eventi. Il corso ha durata di due anni, da ottobre 2017 a giugno 2019. C’è posto per 25 alunni. Le iscrizioni sono aperte fino al 21 settembre. Il 16 settembre è previsto un open day. Il costo è di 500 euro all’anno. La Regione Veneto mette a disposizione contributi per l’alloggio dei non residenti.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!