Monte Pasubio e Sengio Alto: la situazione neve sulle Piccole Dolomiti

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Strada delle 52 Gallerie, Strada degli Eroi, Val Canale, Val Fontana d’Oro, Scarubbi. Ormai il Monte Pasubio è quasi interamente sgombro da neve. Così come la catena del Sengio Alto a Valli del Pasubio-Recoaro, salvo il versante trentino del Monte Cornetto ancora con qualche accumulo.

Sono ormai quasi interamente percorribili le montagne tanto amate dagli appassionati di montagna dell’Alto Vicentino e non. Il Monte Pasubio infatti, secondo quanto scritto dai gestori del rifugio Papa (che apre il 19 maggio), è raggiungibile attraverso Val Canale, Val Fontana d’Oro, strada degli Eroi, Scarubbi (anche se parzialmente innevata nella prima parte), Strada delle 52 Gallerie (con attenzione nella parte alta dove ancora è presente qualche zona nevosa).

Anche il Sengio Alto è praticamente libero. Percorribile la strada del Re che porta al Ponte Avis ed il sentiero di arroccamento (con attenzione sulla seconda passerella, attualmente spezzata). Anche il sentiero CAI che porta in cima al Cornetto è sgombro, salvo qualche accumulo sul versante trentino poco prima della vetta.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!