Riga un’auto nel parcheggio al Bosco ma viene pizzicato dalle telecamere

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Un agente della polizia locale thienese controlla i varchi e le riprese delle telecamere

Sfregia l’auto di un automobilista ma viene scoperto grazie alle telecamere. E’ successo a Thiene e l’uomo ora è stato denunciato dalla polizia locale.

Il danno – la carrozzeria dell’auto era stata rigata – era avvenuto la mattina di sabato 28 aprile nel parcheggio del Bosco dei Preti: A.D., 40enne di Carrè, aveva lasciato lì la sua Audi intorno alle 11,30 e al ritorno, dopo alcune commissioni, se l’è trovata tutta rigata nella portiera dal lato della guida. Il 2 maggio era andato quindi a sporgere denuncia presso il comando della polizia locale in via Rasa.

Gli agenti dell’ufficio polizia giudiziaria del comando thienese hanno quindi avviato le indagini, in particolare visionando le telecamere di videosorveglianza e i varchi cittadini ed effettuando alcune verifiche presso le banche dati, fino ad individuare il responsabile, un insospettabile 53enne thienese, G.S.. Convocato nella sede della polizia locale e messo di fronte alle sue responsabilità, il 53enne ha alla fine ammesso: “Si, sono stato io, l’ho fatto perché quell’automobilista ha effettuato una manovra imprudente e mi si è chiusa la vena!! Ho sbagliato, lo so, chiedo scusa!”.  L’uomo ora risponderà del reato di danneggiamento e dovrà risarcire il danno che ha provocato.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!