“Aiutiamo chi al Tretto ha visto la casa bruciare”: l’appello del presidente di quartiere

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
L'incendio in contrada Zovi

Vive a casa di amici, indossa dei vestiti prestati da qualcun altro. Ha perso tutto, salvandosi fortunatamente la vita, la donna che abitava al Tretto di Schio nella casa andata a fuoco in contrada Zovi mercoledì. Per aiutarla, il presidente del Consiglio di Quartiere Giovanni Gonzato fa un appello alla comunità del Tretto e agli scledensi:

“Questa sera – ha scritto ieri Gonzato sulla sua pagina Facebook – sono andato a trovare la ragazza che ieri ha praticamente perso tutto nell’incendio alla casa in contra’ Zovi a San Rocco. Lei non è originaria del Tretto ma è molto affezionata al posto e adesso è attualmente ospitata da amici. Ha bisogno se possibile di ritrovare casa in affitto possibilmente al Tretto, ed è vestita con indumenti in prestito. Se qualcuno può in qualche modo aiutarla, ne sarò grato. Anche nelle piccole cose.
Grazie. In caso, io posso fornire nome, cognome e numero di cellulare”.

Gonzato invita ad essere contattato via Messenger: a questo link è contattabile tramite la sua pagina Facebook.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!