Santorso finalista al Premio Europeo per l’Energia Sostenibile

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Grande risultato ottenuto dal comune di Santorso, che grazie all’innovativo progetto di Sportello Energia è in finale al concorso europeo sull’energia sostenibile. Il comune del sindaco Franco Balzi è l’unico finalista italiano tra i 12 ancora in gara.

Il concorso in questione è l’European Sustainable Energy Awards, un bando a livello continentale nel quale Santorso è stato selezionato tra centinaia di candidature da tutta Europa. Lo scopo? Promuovere l’utilizzo e la diffusione delle energie rinnovabili.

Santorso ha presentato il suo progetto di Sportello Energia volontario. Iniziativa partita due anni fa che si è focalizzata sul valore della partecipazione dei cittadini per promuovere la sostenibilità e e dare impulso agli investimenti in energia pulita. In sostanza è stato creato questo tavolo al quale ci si può rivolgere per ottenere informazioni sui temi legati alla riduzione della bolletta energetica attraverso investimenti in energia solare. E’ stato anche organizzato un gruppo d’acquisto con cui le famiglie possono comprare tecnologie energetiche insieme, ottenendo un prezzo più conveniente. Ben 57 famiglie sono state coinvolte e 31 di loro hanno deciso di comprare e installare pannelli solari, permettendo di abbattere l’emissione di CO2 di 52 tonnellate all’anno. Lo Sportello Energia ha anche organizzato nove iniziative pubbliche per promuovere la sostenibilità e il risparmio energetico.

Un’idea innovativa che i giudici del concorso hanno voluto premiare, ammettendo Santorso tra i 12 finalisti. Un video di 40 secondi realizzato dalla Commissione Europea per raccontare le attività dello Sportello (qui il video: https://youtu.be/KRBTk7hW2co), mentre maggiori informazioni sul progetto sono disponibili al seguente indirizzo: http://www.santorsosostenibile.it/eu-sustainable-energy-awards-2017-santorso-finalista-vota-online/.

Due sono i premi che saranno assegnati durante la cerimonia finale: il primo è legato alla categoria nella quale la buona pratica è inserita e sarà assegnato da una giuria di esperti; a competere con Santorso altri due progetti, uno di Dublino (Irlanda) e l’altro di Parigi (Francia); il secondo è il premio assegnato dai cittadini europei attraverso un voto online. Le votazioni si chiuderanno il prossimo 14 giugno (http://www.eusew.eu/awards-public-vote).

Il vincitore sarà annunciato durante una prestigiosa cerimonia nell’ambito della conferenza internazionale EUSEW2017 che si terrà a Bruxelles dal 20 al 22 giugno 2017.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!