Un serpente in pieno centro: pomeriggio di caccia al “carbonasso”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Cittadini preoccupati in centro a Schio questo pomeriggio per un serpente a zonzo in via Battaglione Val Leogra, nell’are adavanti alla Farmacia Sella. Ad accorgersi dell’animale, della lunghezza di 50-60 centimetri, che si muoveva vicino a una delle grandi fioriere sono stati alcuni passanti, che hanno chiamato la polizia locale pensando potesse trattarsi di una vipera.

Da un primo controllo si è invece appurato che si trattava si un biacco, quello che in dialetto viene chiamato “carbonasso”. L’animale per quache motivo è giunto in pieno centro urbano e, probabilmente spaventato, non è più riuscito a individuare una via di fuga. Tranquillizzati gli animi, la polizia locale ha allertato i vigili del fuoco, affinchè potessero prenderlo e portalo in una zona più idonea. Il trambusto lo ha però spaventato ulteriormente, tanto che si è nascosto così bene da non essere più ritrovato.

Una pattuglia della polizia locale è quindi rimasta in zona, pronta ad avvisare nuovamente i pompieri nel caso in cui l’animale ricomparisse. Fra le ipotesi su come il biacco possa essere arrivato in centro, quella che abbia seguito l’acqua, finendo in una caditoia attraverso la quale poi ha viaggiato, riemergendo fra i cittadini intenti nello shopping.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!