Escursionisti perdono l’amico e chiedono aiuto, poi non avvertono quando lo ritrovano

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Immagine d'archivio

Perdono l’amico salendo la Strada delle Gallerie e al rientro lanciano l’allarme, ma lui rientra autonomamente, ritrovando più tardi i compagni. Peccato che i tre escursionisti si siano dimenticati di avvertire la squadra di soccorritori che stava avviando le ricerche.

E’ accaduto oggi pomeriggio, intorno alle 17.20, quando il 118 ha allertato il Soccorso alpino di Schio per il mancato rientro di un escursionista. I due amici, che con lui stavano salendo la Strada delle Gallerie sul Pasubio, tra la ventesima e la venticinquesima lo hanno perso di vista e, non avendolo trovato neanche al Rifugio Papa, rientrati al parcheggio alle 15.45, lo hanno atteso invano, decidendo infine di lanciare l’allarme.

L’amico, però, nel frattempo era arrivato autonomamente al Rifugio Xomo, dove si è infine ritrovato con i compagni. I tre se ne sono quindi andati, senza avvertire la squadra di soccorritori che era in arrivo. Il terzetto è stato poi rintracciato telefonicamente dai  volontari del soccorso alpino e l’allarme è cessato.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!