Il vicentino si tinge nuovamente di rosa: passa il Giro d’Italia femminile

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Nemmeno un mese dopo il transito del Giro d’Italia U23, la provincia vicentina torna a respirare grande ciclismo: venerdì infatti è il turno del Giro d’Italia femminile, con la 8° tappa che partirà da Fara Vicentino per concludersi a Breganze.

Sono 10 le tappe della kermesse rosa in versione femminile, partita da Verbania venerdì scorso. Finale domenica 15 a Cividale del Friuli. In mezzo la ottava frazione interamente corsa in territorio vicentino. Venerdì infatti il ritrovo delle atlete, di cui una cospicua parte provenienti dall’estero (maglia rosa attuale e mattatrice del Giro l’americana Ruth Winder del Team Sunweb), è a San Giorgio di Perlena, nel comune di Fara.

Partenza alle 12, per poi spostarsi a Breganze, Schiavon, Marostica, Bassano, Pianezze, Sarcedo, Thiene, Marano, transito a Schio, Thiene, Zugliano, Lugo, Fara, Breganze, Mason e ancora Breganze per l’arrivo attorno alle 15.30. 126 i chilometri totali che le atlete percorreranno nella tappa che percorre in lungo e in largo la Pedemontana Vicentina.

Occhio alla chiusura delle strade. Sul percorso saranno presenti decine di volontari, con un massiccio servizio d’ordine pubblico previsto per bloccare il traffico al passaggio delle atlete.

Per maggiori informazioni sugli orari di passaggio, consultare il seguente link -> https://girorosadotit.files.wordpress.com/2018/07/8-tappa-san-giorgio-p-breganze.pdf

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!