Apre la sede di CasaPound. Gli antifascisti: “Espongono simboli nazifascisti”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Un’inaugurazione che sarebbe passata probabilmente quasi inosservata rischia di diventare terreno di battaglia. Sabato pomeriggio a Thiene in via del Parco (zona Bosco) si inaugura infatti “La Vedetta”, la sede di CasaPound Italia per l’Alto Vicentino. Apertura contro la quale si scaglia il comitato Schio Antifascista.

“Troviamo necessaria una mobilitazione immediata e una presa di posizione nettamente contraria all’apertura di questo spazio da parte di tutte le forze politiche e realtà sociali democratiche e  antifasciste della provincia di Vicenza” affermano gli attivisti antifascisti.

“I rappresentanti locali di CasaPound – aggiungono riferendosi alla foto con cui viene promossa l’apertura – nella sede che inaugurerà questo sabato espongono senza remore bandiere naziste e fasciste. Una è la bandiera della XMas, corpo militare indipendente della Repubblica Sociale Italiana impegnato, tra le altre, in operazioni contro la Resistenza, si distinse per le violenze e le brutalità commesse contro la popolazione civile. L’altra appartiene alla divisione delle Waffen SS Charlemagne, formata da volontari francesi, fu una delle ultime formazioni a difendere a Berlino il Führerbunker dall’Armata Rossa.
Due inequivocaboli simboli di un’ideologia violenta che si è macchiata dei peggiori crimini contro l’umanità, nel periodo più nero della nostra storia”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!