Dramma in via Friuli, uomo trovato morto in casa

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Dramma ieri sera a Thiene in via Friuli, a pochi passi da piazzetta Rovereto: il cadavere di un uomo è stato ritrovato all’interno di un appartamento. A dare l’allarme, secondo quanto appurato dai carabinieri, è stato un amico e collega, che nel pomeriggio era andato a cercarlo visto che non rispondeva al telefono.

La morte, molto probabilmente, è da attribuire a cause accidentali: l’uomo – G.N., 54 anni, di origine inglese, che a Thiene viveva solo e non aveva parenti – soffriva di crisi epilettiche e da quanto appurato dalle forze dell’ordine nel corso di una di queste potrebbe aver battuto accidentalmente e fatalmente la testa su un mobile di casa.

L’amico, suonato il campanello senza ottenere risposta e vedendo la porta chiusa dall’interno, ha chiamato i soccorsi. Erano circa le 19 e sul posto sono accorsi subito i vigili del fuoco, che hanno aperto la porta, i carabinieri e un’ambulanza del Suem 118. Per l’uomo però non c’è stato purtroppo nulla da fare. La procura ha aperto comunque un’inchiesta e sul corpo verrà effettuata l’autopsia la prossima settimana.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!