Incidente nel sottopasso ai Cappuccini di Thiene: in rianimazione un motociclista

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Lo scenario durante i rilievi degli agenti di polizia locale Nord Est Vicentino

E’ stato ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Bortolo a Vicenza il 44enne che ieri sera intorno alle 21 si è schiantato con la sua moto sul muretto con la ringhiera del percorso pedonale all’altezza del sottopasso di via Santa Maria dell’Olmo a Thiene, quartiere ovest dei “Cappuccini”.

Un incidente causato sembra dalla perdita autonoma di controllo del motoveicolo da parte del guidatore, un motociclista residente a Lugo di Vicenza che stava percorrendo la strada in direzione del centro cittadino, proveniente da Marano.

Secondo i rilievi noti dalla polizia locale Ne.Vi., alcune decine di metri prima di imboccare il sottopasso ferroviario e dopo aver oltrepassato l’area del cimitero, il motociclista in sella a un modello Ducati ha sorpassato degli altri veicoli per poi perdere aderenza nel corso della manovra di rientro in corsia, andando così ad urtare il muretto che divide la carreggiata stradale per i mezzi a motore da quella ciclopedonale. Le iniziali dell’uomo sono A.M.
Alcuni automobilisti in viaggio in quel momento lungo l’arteria stradale thienese hanno immediatamente prestato soccorso all’uomo rimasto sull’asfalto dopo l’impatto, in attesa dei soccorsi del Suem 118. La squadra medico-sanitaria d’emergenza una volta giunta sul posto si è resa subito conto della gravità delle condizioni del centauro ferito, disponendo il ricovero in codice rosso direttamente al San Bortolo, dove rimane assistito in prognosi riservata e, in attesa di aggiornamenti nelle prossime ore, ancora in pericolo di vita.

La notizia è in aggiornamento