“Storie di una vita”. Premiato il corto sugli emigranti degli studenti del Chilesotti (VIDEO)

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Una foto dei protagonisti del corto, da giovani

“A Laverda non c’era niente… solo paglia da lavorare. Così abbiamo preso e siamo andati a Torino. Poi in Svizzera”. Sono le “Storie di una vita”, il cortometraggio realizzato da alcuni studenti dell’istituto Chilesotti di Thiene: il filmato realizzato da Alessandro Amato, Steve Azzolin, Riccardo Carretta e Alessio Grendene è stato premiato come miglior video per la categoria “Scuole” alla tredicesima edizione del Concorso Video Memorie Migranti di Gualdo Tadino (Perugia).
Gli autori e il professor Stefano Secco, responsabile del progetto, sono stati premiati con una cerimonia lo scorso 7 aprile.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!