Telaio contraffatto e targa sostituita: 5mila euro di multa e camion sequestrato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Quando nel novembre scorso ha demolito le targhe di un camion della sua ditta, ha pensato bene di evitare tanta burocrazia, utilizzandole su un altro veicolo aziendale, ma alla polizia locale non è servito molto per accorgersi che il camionista, un 50enne thienese, aveva fatto il furbo ed è scattata una multa salata.

Il controllo degli agenti è scattato martedì corso in via Bassano del Grappa a Thiene, sulla superstrada Nuova Gasparona, a Thiene, durante uno dei controlli quotidiani predisposti dalla polizia locale Nordest Vicentino in materia di autotrasporti. Erano le 14.15 quando sulla superstrada è stato fermato e controllato un autoarticolato Volvo condotto da 50enne italiano residente nel thienese.

Dalla verifica dei dati identificativi del mezzo gli agenti hanno notato che il numero di telaio non risultava punzonato in modo corretto, motivo per cui sono stati effettuati controlli più approfonditi ed è così emerso che il camion aveva il numero di telaio contraffatto e le targhe anteriore e posteriori di un altro veicolo. Il mezzo è stato quindi sequestrato ai fini della confisca e al conducente e all’azienda sono state elevate una sanzioni complessive per 5.529 euro, al primo in quanto responsabile della circolazione e alla ditta di autotrasporti in quanto proprietaria del veicolo.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!